Rivoluzione a Cuba, primo hotel di super lusso

Gran Hotel Kempinski La Habana, Cuba
17 Mar 2017

A Cuba il primo albergo ‘five stars’ del dopo Fidel Castro

Entro la fine di marzo apre aCuba il primo albergo ‘five stars’ del dopo Fidel Castro, il Manzana Kempinski di L’Avana, che ospiterà anche le vetrine dei brand internazionali di moda. Il resort di lusso, che fa capo alla catena statale Gaviota e sarà gestito dall’elvetica Kempinski, avrà ben 246 stanze e una galleria commerciale con una serie di brand internazionali, tra cui Mango e Lacoste dovrebbero essere i primi a sbarcare. Non solo. Giorgio Gucci, direttore dell’azienda R.F. Riko Finance e rappresentante della terza generazione della famiglia Gucci, precisa che “aprirà prossimamente nel Gran Hotel Manzana Kempinski una boutique di 400 metri quadrati che si chiamerà Giorgio G. Vip. In questo negozio multibrand verranno distribuite diverse linee dei marchi Armani e Versace”.

Secondo Modaes.es, anche il gruppo Cortifiel dovrebbe arrivare a Cuba all’interno dell’hotel con un punto vendita a insegna Women’secret mentre in un secondo momento è prevista l’apertura di un maxi store Cortefiel, Springfield e Women’secret all’interno di un centro commerciale di proprietà di un socio cubano. Per Mango – si legge suwww.pambianconews.com – l’opening negli spazi dell’hotel rappresenta un potenziamento della sua presenza nel Paese che da poco ha parzialmente aperto le frontiere. Il suo esordio a Cuba risale a una ventina di anni fa con un punto vendita in franchising nella capitale L’Avana.

da Affaritaliani.it

Share

Staff
Staff