Rosso Avana, fiction e cronaca a Cuba

Rosso Avana, fiction e cronaca a Cuba
01 Giu 2017

(ANSA) – ROMA, 31 MAG – La cameriera Alicia costretta a fughe rocambolesche e cambi di identità, un sedicente principe di Costantinopoli che mette in scena una truffa paradossale, e sullo sfondo il mondo delle roulettes e dei bordelli, della corruzione e dei cadaveri gettati nelle strade di periferia, con i paramilitari di Batista, mentre si avverte il respiro de L’Avana, negli ultimi giorni del 1958. In una Cuba sospesa tra passato e futuro, colpisce e affascina l’incrocio continuo tra fiction e fatti di cronaca di Rosso Avana, l’ultimo romanzo di Gianni Morelli, edito da Adv Publishing House. Scrittore, viaggiatore e geografo, Morelli da grande conoscitore dell’America Latina riesce nel libro a mescolare la poesia al realismo, senza dimenticare i toni leggeri e ironici che rendono divertente la lettura.

Share

Staff
Staff